Una sera all’EXPO

Expo di sera può essere davvero spettacolare e molto accessibile, anche grazie al biglietto serale a soli 5 euro. Tuttavia le code ai tornelli di ingresso dei primi weekend e la dimensioni stesse del sito espositivo possono scoraggiare anche i più motivati. Quindi, nel caso vi stiate chiedendo se ne valga la pena, abbiamo fatto una prova per voi. Il risultato? Una gita molto piacevole, a patto di seguire alcune accortezze.

Comprate i biglietti con almeno un giorno d’anticipo. Il sito internet di Expo permette di comprare i biglietti serali di Expo solo con data aperta, quindi non potrete acquistare direttamente un biglietto per una certa data, ma dovrete selezionare il giorno scelto in un secondo passaggio dopo aver comprato con opzione data aperta [questo non è chiarissimo sul sito, ma il profilo Twitter ufficiale di informazioni @AskExpo me lo ha gentilmente chiarito]. Attenzione: ai tornelli vi servirà il biglietto che vi verrà inviato via mail con l’acquisto, ma sarà meglio portare anche la mail di “conferma data di ingresso” selezionata.

Giocate d’anticipo. Il biglietto serale vi permette l’ingresso a partire dalle 19. Cercate di partire in modo di essere sul sito con un anticipo di 20-30 minuti perché i tornelli sono in realtà veri e propri controlli in stile aeroportuale e richiedono un certo tempo. E lasciate a casa i vari oggetti metallici che rallentano il passaggio sotto i metal detector – ogni minuto è prezioso!

Fate scelte strategiche. Siete dentro! A questo punto saranno circa le 19:15. Molti padiglioni chiudono l’area mostra intorno alle 21-21:30. Quindi, questo è il momento in cui sfruttare al massimo la vostra visita. Studiatevi prima le varie aree di Expo e scegliete 5 padiglioni che vorreste visitare. Non riuscirete a vederne bene molti di più. Inoltre, se possibile, selezionate padiglioni vicini tra loro: Expo è enorme, non perdete tempo negli spostamenti. Qualche suggerimento? Nel caso sia la vostra prima visita a Expo non trascurate il Padiglione Zero, che è pensato come introduzione a tutta l’esposizione ed è anche il primo che troverete all’entrata arrivando in metro. La varietà del cibo presente sul nostro pianeta, la bellezza delle ricchezze naturali e la vergogna dello spreco sono rappresentate in modo spettacolare. Con una corsa potrete anche riuscire a entrare anche nello splendido padiglione giapponese (ultimo accesso alle 20). E non dimenticate di farvi due salti sulle enormi reti elastiche del padiglione più divertente, quello brasiliano.

Languorino? A questo punto, probabilmente, avrete fame. A Expo i ristoranti sono tantissimi e avrete l’imbarazzo della scelta. Impossibile confrontare tutti i menu e i costi, ci mettereste troppo solo per capire cosa offrano i vari locali: meglio scegliere a prioriun tipo di cucina che vi ispira e provare quella. Nel caso preferiate non fermarvi per troppo tempo optate per uno dei bar e chioschi che propongono street food, soddisfazione garantita a prezzi politici.

Buio. Cala la sera, i padiglioni chiudono. Perfetto, è il momento migliore per andarsi a godere lo spettacolo luminoso dell’Albero della Vita. Sarà una ottima occasione per rilassarsi un po’ con il naso all’insù dopo aver corso in lungo e in largo per cardo e decumano. E per incamminarsi, pian piano, verso l’uscita.

Bonus: Arts & Foods! Pensavate fosse finita? E invece no,  perché il biglietto serale di Expo vi permette anche l’accesso all’unico padiglione esterno della manifestazione, quello allestito presso la Triennale di Milano: Arts & Foods. Tra hamburger giganti, riproduzioni integrali dei bar italiani di inizio ‘900 e intere case fatte di pane, la mostra ripercorre la pluralità di linguaggi visuali e plastici, oggettuali e ambientali che dal 1851 fino ad oggi hanno ruotato intorno al cibo. Per entrare basta presentarsi al museo nella giornata che preferite con il proprio biglietto di Expo, senza necessità di prenotare o limiti di tempo se non la fine della mostra (1 novembre 2015).

Insomma, tra serata a Expo e pomeriggio al museo della Triennale il biglietto serale diventa quindi incredibilmente conveniente. E promosso a pieni voti.
Fonte articolo : http://www.wired.it/lifestyle/food/2015/06/03/si-puo-ragionevolmente-biglietto-serale-expo/

Sotto invece un reportage di ieri sera MKZPHOTO.COM
DSCN2353 DSCN2359 DSCN2361 fruttafrutta02amaisuovaDSCN2366 DSCN2370 DSCN2372 DSCN2384 DSCN2388 DSCN2389 DSCN2395 DSCN2401 DSCN2402 DSCN2424 DSCN2429 DSCN2430 DSCN2432 DSCN2434 DSCN2440 DSCN2455 DSCN2456 DSCN2463 DSCN2464 DSCN2474 DSCN2475 DSCN2476 DSCN2483 DSCN2499 DSCN2530 DSCN2532 DSCN2538 DSCN2540 DSCN2542 DSCN2545 DSCN2548 DSCN2552 DSCN2554 DSCN2590 DSCN2597 DSCN2611 DSCN2618 DSCN2644 DSCN2652 DSCN2666 DSCN2677 DSCN2679 DSCN2690 DSCN2694 DSCN2695 DSCN2699 DSCN2702 DSCN2703 DSCN2704