Boudoir Disability fa ancora parlare di sé, stavolta diventa un pretesto per scopi politici ?

BOUDOIR DISABILITY CONTINUA A FAR DISCUTERE !
Io e Valentina Tomirotti ideatrici del progetto Boudoir Disability sapevamo perfettamente che il progetto era forte e rischioso, a distanza di 7 mesi dopo tutta la stampa che ne ha parlato, dopo che altre donne come ad esempio Marialaura Tessarin hanno accettato di mettersi in gioco per contribuire al messaggio del progetto, possiamo dire con orgoglio che la maggior parte delle persone ha compreso fino in fondo la libertà e la potenza di quelle foto che celebrano l’unicità di ogni donna non solo con disabilità e la libertà di essere come sono senza rincorrere stereotipi indotti dalla società.

Ma c’è chi ancora rimane in superficie e anzi utilizza le fotografie del progetto per una bagarre politica interna.
Ecco i fatti : 
Il 4 settembre appare sul giornale un articolo dove le fotografie di Boudoir Disability da me scattate all’assessore Marialaura Tessarin vengono definite “osè e non consone al ruolo” ; come amica e fotografa di Marialaura mi sento di intervenire personalmente su facebook scrivendo quanto segue:
“UN FATTO GRAVE CHE LEGGO OGGI SUL GIORNALE : Thomas Giacon, sindaco della città di Porto Viro strumentalizza le foto di Marialaura Tessarin per scopi politici ? Me lo sto chiedendo…..
Il sindaco forse è ignaro del fatto che le stesse fotografie che lui definisce “non consone al ruolo” di un assessore fanno parte di una campagna sociale, Boudoir Disability, dove sia giornali come il Corriere della Sera, Vanity Fair, Il fatto Quotidiano (per citarne solo alcuni) e ora la triennale di Milano con l’evento “il Tempo delle donne ” hanno apprezzato il progetto e le fotografie stesse, capendone l’enorme importanza.
Boudoir Disability è un progetto forte che stravolge ogni stereotipo visivo e sociale usando sensualità e provocazione, una provocazione “leggera e positiva” per sfatare miti, tabù, paure, discriminazioni. Ma dietro a tutto questo c’è il diritto di essere persona e donna, non di serie B. Attraverso questo progetto si vuole parlare di accettazione del sè, come donna ma prima di tutto come persona. E’ un messaggio rivolto a tutti e anche ai ragazzi, che sono vittime ogni giorno di atti di bullismo!
Sono certa che il sindaco Giacon non ha visto di persona le fotografie della Tessarin, ma che si sia basato su semplici e superficiali pettegolezzi,voci di corridoio riportate, altrimenti sono certa che lui stesso apprezzerebbe lo sforzo della stessa Tessarin di dare un messaggio a tutte le donne e gli uomini, che lottando, pur con problemi gravi, l’amore per la vita e per le persone sia la cosa più bella che possa esserci. Perchè è questo che Marialaura sta dicendo nelle foto prima da sola sulla sedia a rotelle, poi col suo compagno ed infine nel progetto Boudoir Disability .
Mi auguro veramente che il sindaco non abbia utilizzato queste foto intenzionalmente, strumentalizzando il tutto per un suo fine politico, altrimenti sarebbe veramente un fatto grave.
Io come donna e come persona apprezzo e stimo esempi di questa taratura come Marialaura Tessarin, che nonostante il loro ruolo politico decidono di mettersi a nudo per dare un messaggio positivo cosi forte.
Se il sindaco vuole approfondire cosa c’è dietro alle foto definite “non consone” puo’ farlo qua: http://www.portraitdefemme.eu/boudoir_disability.html

14206103_1256526461026873_3403857568441151888_o

Ne segue un altro articolo con riportato il mio post su facebook (sotto)

14212576_10209689537826434_528687397763843684_n

Oggi viene pubblicata la replica dell’assessore Marialaura Tessarin

0102 14249994_1258276704185182_7336780642081352666_o 14231906_1258276764185176_36499253108891295_o
Non entrerò nel dibattito politico perchè non mi compete, spero solo che il progetto Boudoir Disability continui a smuovere le coscienze e a contribuire nel suo piccolo a migliorare la nostra società, la cultura del rispetto verso il prossimo, abbattendo discriminazioni e intolleranze.
Micaela Zuliani
Portrait de Femme

Sotto le copertine introduttive di Boudoir Disability
Tutte le foto del progetto le trovi qua : http://www.portraitdefemme.eu/boudoir_disability.html
14242271_1256542814358571_8730120251529758019_o 14257596_1256542801025239_2961069521494450249_o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...