Può una persona cieca fotografare?

A novembre ho avuto l’enorme piacere di conoscere due splendide donne combattenti quali Laura Raffaeli (titolare Blindsight Projecte Simona Zanella (Cane Guida Blindsight Project), entrambe cieche, in occasione di una mostra sul mondo dei ciechi, sulla possibilità da parte di una persona che ha perso la vista di poter scattate delle fotografie.
Non bastano mesi o anni per poter immaginare come una persona cieca possa vivere in questa società, che non offre il benché minimo supporto civile ed umano, ma nel mio piccolo ho voluto comunque incominciare a parlarne raccontando attraverso un video la loro giornata. Sempre nello stesso video ho voluto dimostrare che la fotografia va oltre la vista, si nutre di sensi, sensazioni, percettibili emozioni che noi spesso non siamo più abituati a vivere.
Mi sono chiesta “una persona può fotografare se è cieca ?”  La risposta è si, se ha perso la vista ma conserva ancora la memoria fotografica.

Video, riprese, testi e montaggio sono di Micaela Zuliani: il video sarà accessibile grazie all’audiodescrizione e sottotitolazione realizzate da Vera Arma di CulturAbile.it, da sempre partner, per l’accessibilità allo spettacolo, di Blindsight Project, ed entrambe da tempo in prima linea per questo (vedi accessibilità del film “La Grande Bellezza” e MovieReading.

Fotografie esposte in mostra con il codice QR
mostra_foto01qr mostra_foto02qr mostra_foto03qr mostra_foto04qr mostra_foto05qr mostra_foto06qr mostra_foto07qr mostra_foto08qr mostra_foto09qr mostra_foto010qr mostra_foto011qr mostra_foto012qr