blog
Lascia un commento

Daniela Pierri per il progetto S&G Disability

DANIELA PIERRI, CAMPIONESSA ITALIANA CLASSIF. T44 SUI 60M PIANI INDOOR – ANCONA 2017

Mi chiamo Daniela Pierri ho 35 anni, pugliese di nascita ma vivo in Friuli Venezia Giulia da 10 anni. IL mio lavoro attuale è commessa part-time in un negozio di calzature. Sono nata con malformazioni congenite agli arti destri, ipoplasia alla mano destra e una malformazione alla gamba che è stata amputata alla nascita per poter indossare al mieglio la protesi. Le mie disabilità? Una fortuna. Non ho mai desiderato di essere diversa da quello che sono e ho sempre fatto delle mie “debolezze” dei punti di forza. Grazie a loro sono la donna che vedete oggi. Molto determinata, caparbia e che sposta mari e monti per raggiungere gli obiettivi che si impone. Spesso definita “frizzante” dagli amici, sono sempre sorridente, vivace e allegra perché nella vita penso che i problemi siano altri, non la mancanza di una gamba. Ed estremamente positiva. Sono sempre stata una persona molto altruista, avere delle disabilità ti rende per forza di cose più empatica con le persone, spesso così tanto da mettere il bene degli altri sempre davanti al tuo. Negli ultimi due anni ho iniziato a concentrarmi di più su me stessa e ho cercato di realizzare il sogno di fare atletica (corsa sprint e salto in lungo) a livello agonistico. Nel mio caso per farlo o hai la disponibilità economica o devi cercare il modo di farti aiutare. Noi paralimpici abbiamo spesso bisogno di attrezzature che hanno un elevato costo (nel mio caso la protesi sportiva costa circa 8.000 euro) e quindi lo sport può essere a volte una chimera. Dopo due anni di ricerche e grazie alla mia determinazione e a quella di altre persone, quest’anno sono riuscita ad avere i fondi da due associazioni (YouAble e FormidAbili) che hanno coperto interamente questa spesa. Nel frattempo io non sono stata ferma di certo e ho iniziato ad allenarmi con la mia protesi giornaliera partecipando a Marzo 2017 ai Campionati Italiani Indoor di Atletica che si sono tenuti ad Ancona vincendo il titolo sui 60m piani. Ora stiamo lavorando per la protesi da corsa e si spera di ultimarla a breve per poter partecipare alle prossime gare visto gli alti obiettivi che mi sono prefissata.

Un’altra mia passione è il ballo caraibico in primis, ma ballerei qualsiasi cosa, tango, valzer, purché si balli.

Come si può ben notare, le mie disabilità non mi hanno mai tolto il sorriso e l’allegria e non sono mai state un problema né per poter vivere la vita di tutti i giorni né per fare qualsiasi cosa. Le difficoltà incontrate le ho sempre viste come occasioni per poter crescere, fortificarmi e migliorarmi, oltretutto essendo molto competitiva con me stessa in primis sono sempre alla ricerca di nuove sfide da affrontare. Probabilmente la prossima sarà l’handbike, da affiancare all’atletica naturalmente, diciamo che il tarlo in testa c’è.

Il mio sogno attuale? Poter fare dello sport il mio lavoro e poter partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020. È un dovere che ho nei confronti dei miei tanti donatori verso i quali sarò sempre debitrice.

Ho deciso di partecipare al progetto “Sport & Glamour Disability perché ritengo che sia opportuno nella nostra società portare a galla dei temi che per molti anni sono stati in qualche modo sempre tenuti al buio. Spesso mi imbatto in persone che vivono la vita come esseri invincibili, disprezzando a volte persone in condizioni diverse dalle loro, senza rendersi conto che siamo tutti sotto lo stesso cielo. Ma confido che le cose cambieranno, perché le disabilità esistono e non sono sicuramente qualcosa di alieno.

Oltretutto, come donna con disabilità confido che in primis molte donne smettano di avere pregiudizi su sé stesse e inizino a vivere appieno la vita, senza dar peso alle critiche della gente per il proprio aspetto. Piacere a sé stesse è la cosa principale, il resto è superfluo. Quindi, come consiglio sempre, vestitevi del più bel sorriso che avete e andate in giro a mostrarlo.

IMG_8661L_bassa
    

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...