Cosa vuol dire essere artisti ?

UN PASSAGGIO BELLISSIMO e fondamentale del libro che sto leggendo e ultimando e che voglio condividerlo con voi perchè straordinariamente vero: "Esiste un rapporto tra il nutrimento dell'Io e il rispetto verso se stessi: se lascio che altre persone mi incalzino e mi spaventino per soddisfare il loro desiderio di vedermi più NORMALE, più gentile, … Continue reading Cosa vuol dire essere artisti ?

Centrati

Un anno fa ho visto un'intervista di Paola Turci, in occasione della sua partecipazione al Festival di SanRemo che mi ha fatto molto riflettere, parlava di essere pronta , di essere per la prima volta in vita sua centrata in ciò che faceva e nel suo essere persona, donna. Essere centrati in se stessi, un'espressione … Continue reading Centrati

Energia

Siamo energia e siamo bambini Viviamo per anni nel silenzio, che quando iniziamo a parlare è come se aprissimo il rubinetto delle emozioni senza essere in grado di regolare l’intensità del flusso, come fanno i bambini quando imparano a lavarsi le mani da soli. Aprono non dosando, non sono in grado di farlo ancora, perchè … Continue reading Energia

silenzio

E' nel silenzio che vedo la pace nelle risa lontane dei bambini nella luce sbiadita e timida o nell'ombra appena accennata Tutto appare fermo e il vortice di emozioni e vita che solitamente mi circonda, si placa. Immobilismo, pace, silenzio le auto passano distanti e io sono qua che finalmente mi fermo a contemplare il … Continue reading silenzio

Ci sono luoghi che assorbono energie

Ci sono luoghi che assorbono energie di chi li ha vissuti... angoli nascosti dell'anima che vengono fuori quando tutto tace in penombra o al buio cerco di arieggiare l'aria sperando che i fantasmi escano insieme al pulviscolo, ma mi sbaglio, devo attendere ancora non è ora vorrei tanto poter vedere splendere, vedere ordine, cura, armonia, … Continue reading Ci sono luoghi che assorbono energie

LE SORELLE STAGIONI breve racconto

LE  SORELLE  STAGIONI In un mondo dove il tempo sembrava scorrere inesorabile, scandito dall’ansia degli uomini di concludere con frenesia ogni cosa, ce n’era un altro nascosto, che solo pochi riuscivano a conoscere. Vederlo appariva un’impresa ardua: solo chi aveva l’animo disponibile al sogno, alla fantasia, all’ingenuità, poteva scoprirlo. Un paese incantato, quasi ovattato, dove … Continue reading LE SORELLE STAGIONI breve racconto