CHOOSE YOUR SHOOTING !

Tante tipologie di shooting pensate per voi con PORTRAIT DE FEMME ® Si realizzano servizio fotografici Boudoir, Lifestyle – Book Character per cinema – Business – Model Glamour – Addio al Nubilato – Maternity Visita il sito e scegli il tuo servizio fotografico : http://www.portraitdefemme.eu/shoot.html

Continua a leggere

NESSUNO SE N’E’ ACCORTO

NESSUNO SE N’E’ ACCORTO è il nuovo progetto fotografico di Micaela Zuliani, stavolta affronta il tema dei disturbi alimentari, anoressia e bulimia, che ricordiamo sono la seconda causa di morte tra i giovani. “Nessuno se n’è accorto” un titolo come al solito provocatorio, apparentemente un accusa, in realtà è un fatto che chi soffre di…

Continua a leggere

Prime Pubblicazioni su Boudoir Disability

E’ passato un solo mese dal servizio fotografico fatto e abbiamo raggiunto una buona visibilità, ma non è nulla rispetto a quanto abbiamo in mente…… 😉 Boudoir Disability un progetto di Micaela Zuliani di Portrait de Femme e Valentina Tomirotti di Pepitosa blog.

Continua a leggere

BOUDOIR DISABILITY tutte le foto

Qui sotto trovate l’intero servizio fotografico che ha spopolato internet, radio e sui magazine. E finalmente si può dire “basta con questi canoni estetici perfetti, valorizziamo la diversità con la sensualità!” Progetto Boudoir Disability  un’idea diabolica di Micaela Zuliani – Portrait de Femme e Valentina Tomirotti Pepitosa blog. A colori e in bianco e nero :

Continua a leggere

OGGI SIAMO SU VANITY FAIR – intervista

Un progetto, un’amicizia, un credo, una lotta …..SEMPRE INSIEME! INTERVISTA OGGI su VANITY FAIR a Micaela Zuliani di Portrait de Femme e Valentina Tomirotti di Pepitosa blog.

Continua a leggere

Portrait de Femme su IL FATTO QUOTIDIANO!

Boudoir disability, quando un corpo non perfetto esalta la femminilità. Boudoir disability è un progetto forte che stravolge ogni stereotipo visivo e sociale usando sensualità e provocazione, una provocazione “leggera e positiva” per sfatare miti, tabù, paure, discriminazioni. Ma dietro a tutto questo c’è il diritto di essere persona e donna, non di serie B. Immaginate una carrozzina, con…

Continua a leggere